Italian Open

75° Open d’Italia – la Lombardia punta sul binomio sport & cultura

Per il 4° anno consecutivo l’Open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, si terrà in Lombardia. Se le tre edizioni precedenti sono state ospitate dal Golf Club Milano nella splendida cornice della Villa Reale di Monza, gli Open 2018 torneranno invece, dopo le edizioni del 1997 e del 2003, al Gardagolf Country Club, sulle rive del magnifico Lago di Garda, tipicamente una delle mete preferite dai turisti italiani e stranieri.

La storica manifestazione sportiva che giunge quest’anno alla 75° edizione è stata voluta con forza dall’Amministrazione Regionale Lombarda e s’inserisce nel più ampio quadro di promozione strategica della Regione verso i tanti ospiti che per buona parte dell’anno frequentano quest’area.

In Lombardia, infatti, non solo ci sono ben 11 siti Unesco, ma si va sempre più consolidando una visione strategica che punta a una intensa relazione tra sport, cultura e turismo quale mix di leve capaci di attrarre visitatori e valorizzare il patrimonio del territorio. Anche per questo motivo il 2017 è stato celebrato come Anno del Turismo in Lombardia con un ricco palinsesto di iniziative ed eventi lungo l’intero corso dell’anno.

E i numeri registrati dall’Open 2017 confermano la sensatezza della direzione intrapresa: la scorsa edizione ha stabilito un nuovo record di spettatori con 73.000 presenze in quattro giorni di gara. Un risultato che, oltre a sottolineare l’interesse in crescita nel nostro Paese per la disciplina e per i relativi eventi, certifica il corretto funzionamento di questo approccio sistemico. Un approccio che si dimostra cioè capace di generare circoli virtuosi, in questo caso, offrendo agli appassionati di golf ulteriori e interessanti motivi per recarsi all’evento e sfruttare l’occasione per soddisfare anche altri bisogni, come quello culturale appunto.

Di più, da quest’anno il Torneo torna ad essere tra le otto prestigiose gare delle Rolex Series, gli eventi di livello mondiale nel calendario dell’European Tour, aggiungendo così ancor più interesse per la manifestazione presso il suo pubblico di riferimento.  

Franco Chimenti, Presidente della Federazione Italiana Golf, ha così commentato la notizia: “Siamo molto felici di tornare in un luogo fantastico come il Gardagolf Country Club per il 75° Open d’Italia. Il nostro torneo, di grande tradizione e con tanta storia alle spalle, ha visto esibirsi sui nostri migliori percorsi molti fra i più forti giocatori al mondo. Ora è entrato a far parte dei prestigiosi eventi delle Rolex Series e non ho dubbi che la prossima edizione sarà un grande successo”.

A sua volta, anche Keith Waters, Chief Operating Officer dell’European Tour, ha validato la bontà della scelta commentando: “Siamo lieti di tornare al Gardagolf Country Club, uno dei migliori campi italiani, e siamo felici che i nostri giocatori e gli appassionati italiani di golf potranno vivere un evento delle Rolex Series in un contesto straordinario come il Lago di Garda.

Franco Chimenti, Gardagolf Country Club, Italian Open, Keith Waters, Rolex Series

Experiences Ryder Cup 2023

X