Roberto Van Heugten

Roberto Van Heugten, scrittore emergente con molte pubblicazioni all’attivo, scrive di gioco sulle pagine di Italy4golf, nella rubrica “Lost balls in Italy”.
La narrazione è differente: nelle sue pagine si parla infatti di sport, ma soprattutto di territori e ospitalità.

lost-balls-in-italy-italy4golf

“Lost balls in Italy”

Racconti di Golf – di Roberto Van Heugten

Perdere palline è la prima lezione che il golfista apprende all’inizio dei suoi accessi in campo.

Finché si pratica col maestro, tutto è bello, tutto è semplice. Le palline non sono tue, le spari verso il driving-range, se van perse il fatto non ti riguarda.

Poi cominci a giocare nel campo vero, dove ti accorgi di alcune cose: un tee shot sparato a destra, nel bosco, un altro tirato corto, con uno splash in quel dannato laghetto frontale in cui per anni sentirai tuffare le bianche sfere tue e dei tuoi amici.

Dopo anni, a me continua a succedere, forse perché sono un golfista da passeggio. La mia concentrazione è dedicata ai panorami, ai luoghi, all’aspettativa di un buon aperitivo a fine giro, all’attesa per una visita turistica se mi trovo in una località da conoscere.

Lost balls in Italy è la cronaca dei miei viaggi di golf, dove l’ineccepibile qualità dei campi italiani viene arricchita da sensazioni raccolte sul circolo, ma ancor di più sul territorio che lo ospita.

Per questo leggerete poco di golf giocato, molto di golf vissuto. Del resto, la pratica dello sport più bello del mondo si esalta sempre, come noto, alla 19ma buca.

Il resto è tecnica, e da me impegna la parte minore delle esperienze.

Buona lettura.

Roberto Van Heugten
Italy4golf Italian Ambassador
buonavita.me

Italy4golf, Lost Balls in Italy, Roberto Van Heugten, turismo golfistico Italia

Experiences Ryder Cup 2023

X