tero-parkkinen-alberto-genovesi-franciacorta-golf-club-italy4golf

Tero Parkkinen in Italia: le Experience Italy4golf sono di prima classe

Tero Parkkinen, ambassador italy4golf finlandese da trent’anni giornalista specializzato in ambito golfistico, arriva in Italia per saggiare con mano la qualità delle nostre Experience. Un FAM trip di cinque giorni accompagnato con grande piacere dal team di Italy4golf tra Lombardia e Toscana, un tour alla scoperta dei migliori campi da golf italiani e di alcune selezionate eccellenze locali.

Una settimana intensa che è iniziata per Tero con il confortevole soggiorno di domenica 11 ottobre all’Iseo Lago, hotel 4 stelle ricco di servizi a due passi dal centro storico di Iseo, preceduto da una gustosa cena con Mario Taglietti, ideatore e co-founder di Italy4golf, a base di Tinca al forno, specialità locale preparata in modo magistrale nella bellissima e storica trattoria Al Porto di Clusane.

Lunedì 12 è una frizzante e nitida giornata di sole dopo un week end di pioggia. Alle 10 Tero Parkkinen e Alberto Genovesi di I4G sono già al tee di partenza sul primo campo, il Franciacorta Golf Club di Corte Franca, campo storico aperto 365 giorni l’anno in cui domenica non si poteva che rimanere frastornati dalla bellezza della natura. Una giornata in cui la limpidità dell’aria permetteva di spaziare con lo sguardo per vedere le cime delle Prealpi succedersi dietro al Lago quanto i colori delle foglie che già accennavano un primissimo mutamento verso i variopinti e caldi toni autunnali.

Dopo 18 buche in tranquillità e allegria con Alberto, Tero continua a mostrarsi piacevolmente sorpreso dalla bellezza e condizione del campo. Una breve intervista con il direttore Diego Cancarini che spiega a Tero la storia ma anche la visione del Club, ed è il momento per Tero e per il trio I4G di un’attività premium imprescindibile per i golfisti internazionali interessati a giocare in Franciacorta: una visita con tasting in una storica cantina del Consorzio Franciacorta.

Per l’occasione siamo stati da Bersi Serlini, una cantina a conduzione familiare in cui tradizione e rigore incontrano una gestione giovane e moderna. Chiara Bersi ci conduce in un tour in cui scopriamo le origini medievali della coltivazione della vite su questi stessi terreni, ma anche i fondamentali del Metodo Classico e l’evoluzione del Franciacorta nell’ultimo secolo. Segue un eccellente tasting delle migliori produzioni Bersi Serlini e il trasferimento allo Chervò Golf Hotel and Resort San Vigilio di Pozzolengo, dove Tero soggiornerà la sua seconda notte e dove si sono appena giocati gli Italian Open.

Martedì 13, Tero Parkkinen è di nuovo sul campo con Alberto in un altro bellissimo club lombardo, che ha ospitato anch’esso gli Open giusto un paio di anni fa: il Garda Golf & Country Club di Soiano. Un altro campo che grazie alla vicinanza del lago, questa volta quello di Garda, può godere di un clima ottimale per praticare golf in tutte le stagioni dell’anno. Un campo di concezione anglo-italiana con tre percorsi da 9 buche che a detta degli esperti sa ammaliare per le sue grandi attrattive sia tecniche che paesaggistiche.

Al Gardagolf incrociamo del tutto casualmente i pro Matteo Manassero e Nino Bertasio, in piena sessione d’allenamento in previsione del 77° Open d’Italia. Dopo una ricostituente birra fresca alla 19° buca è l’occasione per scambiare due parole anche con il direttore di questo splendido golf club, Loris Vento. La giornata si conclude con una passeggiata serale nel fiabesco centro storico di Sirmione, la perla del Garda dei romani in virtù della caratteristica penisola che s’insinua nel Lago in direzione Nord.

Mercoledì 14, prima del trasferimento in Toscana, c’è il tempo di un’assai gradita visita senza gioco allo Chervò Golf Hotel and Resort San Vigilio, nel pieno dei preparativi per il 77° Open d’Italia in calendario la settimana successiva, nella quale siamo accompagnati dal suo carismatico presidente Pietro Apicella, indubbiamente un presidente di club italiano lungimirante e dall’approccio internazionale il cui operato sta avendo ottimi riscontri di affluenza e di interesse per lo Chervò Golf Hotel and Resort San Vigilio.

Il racconto del FAM trip di Tero in Italia continua nel prossimo articolo su questo blog!

Alberto Genovesi, Cantina Bersi Serlini, Chervò Golf Hotel & SPA Resort San Vigilio, Chiara Bersi Serlini, Consorzio Franciacorta, Diego Cancarini, Franciacorta, Franciacorta Golf Club, Gardagolf Country Club, Iseo Lago Hotel, Lago d'Iseo, Lago di Garda, Loris Vento, Mario Taglietti, Matteo Manassero, metodo classico, Nino Bertasio, Pietro Apicella, Sirmione, tasting Franciacorta, Tero Parkkinen, Trattoria Al Porto Clusane

Experiences Ryder Cup 2023

X