panettone-pandoro

Panettone o Pandoro? L’eterna sfida del dolce natalizio italiano!

Forse il dolce italiano più famoso al mondo, certamente uno dei più apprezzati, il Panettone, ma anche suo cugino prossimo, il Pandoro, sta riscontrando negli ultimi anni un boom internazionale anche grazie alle reinterpretazioni di chef stellati attivi in tutto il mondo.

In Italia, in particolare nel Nord, la sfida è aperta da sempre. C’è chi il Panettone non lo può sopportare (no l’uvetta no, i canditi proprio no…) e chi invece il Pandoro lo trova un dolce per bambini. La verità è che se si tratta di prodotti di qualità, sono buonissimi entrambi e nessuno li rifiuta…

Va detto innanzitutto, per chi non li conoscesse, che oggi Panettone e Pandoro si possono gustare un po’ ovunque in Italia ma sono dolci tipici del periodo natalizio, pertanto difficilmente li si può mangiare in altri momenti dell’anno, sebbene, come si diceva poc’anzi, le reinterpretazioni artistiche di pasticceri e chef ne hanno fatto un dolce che si può benissimo trovare in rinomati ristoranti anche “fuori stagione”.

panettone

Panettone

Il Panettone nasce a Milano e diviene immediatamente una tradizione gastronomica lombarda per poi diffondersi, negli anni, in tutta Italia e nelle nazioni interessate da grandi flussi migratori italiani (ad esempio l’Argentina).

Non vi è una datazione precisa, alcuni risalgono fino al 1200 e più d’una sono le storie della sua genesi, alcune delle quali rasentano la leggenda; di certo si sa che è a metà ‘800 che la ricetta diviene quella attuale, oggi tutelata da un disciplinare, che sostanzialmente lo identifica come impasto lievitato a base di acqua, farina, burro, tuorlo d’uovo, frutta candita, scorzette di arancio, cedro e uvetta.

Insomma, un grande lievitato da cerimonia da condividere con i commensali che negli ultimi 10-15 anni ha trovato grande fortuna divenendo un prodotto d’eccellenza soprattutto grazie al grande lavoro di pasticceri pluripremiati che l’hanno portato ad altissimi livelli qualitativi con l’impiego di materie prime preziose e ricercate e con lo studio scientifico delle tecniche di lievitazione.

pandoro

Pandoro

Il Pandoro nasce a Verona e qui l’etimologia è più certa: “pan de oro”. Si tratta anche qui di un grande lievitato che però ha un impasto sensibilmente differente dal cugino Panettone: in questo caso, infatti, la pasta è molto soffice e di colore dorato con profumo di vaniglia.

Qui le origini paiono ancora più antiche: c’è chi risale addirittura all’epoca romana! Sebbene, anche in questo caso, è nell’XIX secolo che si arriva a definire una ricetta stabile e condivisa.

La forma è tipica e imprescindibile: a tronco, con rilievi a forma di stella, di solito a otto punte. Fra gli ingredienti irrinunciabili del Pandoro troviamo farina, zucchero, uova, burro, burro di cacao e lievito. Non mancano anche qui le reinterpretazioni, sia gourmet, sia più commerciali.

Esattamente come per il Panettone però, anche per il Pandoro la tecnica di preparazione è piuttosto complessa, richiede diversi passaggi e conseguentemente tempi abbastanza lunghi, cosa che ne fa un dolce da ricorrenza.

brindisi

Qualità

A differenza di qualche anno fa, la seconda giovinezza che Panettone e Pandoro stanno riscoprendo ha portato non solo a un aumento della produzione (a tutto vantaggio dei micro produttori e a discapito delle grandi aziende), ma anche a un netto innalzamento della qualità. E forse proprio qui sta la fortuna di questi dolci, il fatto cioè che chi li prova, chi li compra, fa per lo più ricorso a piccole produzioni d’eccellenza, contribuendo così all’innalzamento del valore e della ricerca.

Allora, ai nostri amici in tutto il mondo chiediamo: ti recherai in Italia il prossimo Natale per giocare a golf? Ma anche per sciare o semplicemente per trascorrere insieme a famiglia o amici un momento magico carico di emozioni e di spirito natalizio??
Non perdere l’occasione di provare ottimi Panettone e Pandoro e di scegliere il tuo preferito!!

dolci italiani, dolci natalizi, Golf e cibo, Pandoro, Panettone

Experiences Ryder Cup 2023

X