8-reasons-to-golf-in-Italy

Golf: Italia al top nelle destinazioni europee

Sarà per l’avvento della Ryder Cup di Roma, sarà perché Molinari ha vinto il British Open, sarà perché qualcosa si sta finalmente muovendo anche nel mondo del golf italiano?

Sta di fatto che l’Italia è sempre più considerata metà ideale per una vacanza golfistica dai turisti europei. Non più solo nelle raccomandazioni della stampa di settore di qualche mese fa, ma anche dai riscontri sui campi italiani che registrano del movimento, incoming e nostrano.

Certo molte sono le ragioni italiane che attraggono il turista straniero, ragioni che singolarmente si possono trovare anche altrove, ma non tutte insieme e non tutte di così alto livello quanto in Italia, e questa può essere la carta vincente per una nuova grande stagione per il golf italiano.

Ecco le ragioni che portano sempre più golfisti stranieri in Italia:

IN CAMPO

Villa-Este-Golf-Italy

Tanti campi da golf, alcuni eccezionali

I Roveri a Torino, Villa d’Este, Tolcinasco e Garda Golf in Lombardia, Ugolino, Poggio dei Medici e Castelfalfi in Toscana, Acaya, San Domenico in Puglia, Verdura e Donnafugata in Sicilia, solo quelli più famosi. Poi ci sono quelli romani, tutti molto belli, e gli oltre 250 campi italiani!

Una densità di campi tale da permettere di giocare ogni giorno su un campo diverso spostandosi di poche decine di km e scoprire lì panorami e culture diverse.

Verdura-Resort-Golf-Italy

Il clima mediterraneo temperato

Non solo un clima mediterraneo che consente di giocare tutto l’anno sulla quasi totalità dei campi italiani, ma la possibilità di modulare l’aspetto climatico salendo e scendendo lungo lo Stivale, addirittura passando in rassegna i campi del Nord Italia d’estate per poi passare a quelli del Sud Italia d’inverno, con la certezza di trovare temperature sempre miti e splendide giornate di sole!

San-Domenico-Golf-Italy

Servizi di primo livello

Tutte le strutture golfistiche italiane sono in grado di offrire servizi di primordine erogati da personale qualificato e competente. Ciò permette non solo di giocare su campi in ottime condizioni, ma anche di ottenere il massimo dal proprio tour: la soluzione giusta per ogni esigenza grazie a resort 5 stelle superior come a strutture più discrete ma parimenti affascinanti, dove bere un ottimo bicchiere di vino o soggiornare per un week-end golfistico.

Road-to-Rome-2022-Golf-Italy

Road to Rome

La Ryder ha sicuramente acceso i riflettori sull’Italia, forse è l’Italia che non li ha ancora accesi bene su questa imperdibile chance. E il fatto che si giochi in Italia è forse proprio un messaggio: in Italia qualcosa si sta muovendo nel settore, anche nella gestione di molte strutture. E Molinari è la punta dell’iceberg di una generazione di nuove leve che hanno talento e grinta. Tutte cose che contribuiscono ad aumentare l’attrattiva del nostro paese: non perdiamoci la possibilità di cavalcare quest’onda.

FUORI DAL CAMPO 

(Ovvero, le ragioni che convincono anche chi accompagna…)

Wine-Food-Golf-Italy

Cibo e vini sopraffini

L’enogastronomia italiana è tanto universalmente rinomata quanto localmente variegata. Ogni provincia ha sue peculiarità culinarie tipiche e locali, nelle ricette e negli ingredienti: si passa dai formaggi d’alpeggio al pesce della Sicilia, dalla Fiorentina toscana alla pasta Cacio & Pepe romana. Per non parlare dei vini: Merlot, Cabernet, Sauvignon, Brunello, Barolo, Franciacorta, Chianti, Müller-Thurgau, Prosecco, Falanghina, …

Monument-Culture-Golf-Italy

Cultura strabiliante

Anche in questo caso c’è poco, o troppo, da dire. L’Italia, al primo posto nella classifica Unesco con 54 siti (2018), vanta non solo una cultura millenaria, ma anche tanti e grandi stagioni culturali diverse che si sono succedute negli ultimi 30 secoli. Ecco allora perché così tante opere d’arte, musei, chiese, templi, arene, palazzi, borghi caratteristici e opere d’ingegneria architettonica impareggiabile realizzati nel corso del tempo da culture anche molto diverse fra loro.

Sailing-Golf-Italy

Sport per tutti i gusti

Con oltre 7,500 km di coste (senza considerare i tanti laghi), certamente il mare e gli sport acquatici in Italia sono a portata di mano, ma non mancano nemmeno sport di montagna con le vette alpine più alte d’Europa e tutta la dorsale appenninica a disposizione. Dallo sci alla pesca, dalla vela al ciclismo, fino agli sport estremi di ogni genere, l’Italia, anche grazie al favorevole clima, offre spot fantastici per qualsiasi genere di attività sportiva.

road-beautifl-golf-Italy

Trasporti ottimi

Tantissimi aeroporti, molti dei quali con rotte low-coast, ferrovie con treni veloci, in particolare nel centro-nord e sulle dorsali principali, autostre ottime e una rete stradale capillare, permettono al turista di giungere e spostarsi agevolmente in lungo e in largo nel Paese.

Ecco, allora, le carte in regola ce le abbiamo tutte, e forse stiamo anche vivendo un momento fortunato. Bisogna solo voler giocare!

Golf & wine, Golf e cibo, Golf in Italy, Golf tourism, Molinari, Road to Rome 2022, Ryder Cup, Unesco

Experiences Ryder Cup 2023

X