monte-baldo-lago-di-garda

Lago di Garda, meta turistica per antonomasia

Il Lago di Garda è da sempre il lago italiano maggiormente interessato da flussi turistici nazionali e internazionali, cosa che ha permesso la nascita di organismi istituzionali e iniziative private capaci di proporre oggi un’offerta completa e variegata tra natura, cultura, sport, divertimento, enogastronomia e molto altro.

panorama-lago-garda

L’area del Garda è, infatti, una zona caratterizzata da un microclima mite che ne ha favorito l’insediamento di varie popolazioni sin dal Paleolitico, come testimoniano i tanti ritrovamenti, e che è stata oggetto di diverse conquiste e annessioni: galli, veneti, alemanni, romani e poi longobardi, scaligeri, visconti, tedeschi, francesi, austriaci e italiani. Tanto che ancora oggi il Lago di Garda è condiviso da tre regioni italiane molto diverse fra loro: Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto.

Se da un lato l’essere stato al centro di contese e guerre per molti secoli rivela l’importanza strategica del Lago di Garda, dall’altro, il passaggio di varie popolazioni ha portato alla nascita di molti centri abitati e a una grande varietà e ricchezza culturale che, appunto, ha stimolato ulteriormente l’interesse turistico per questa zona, presente in forma elitaria fin dall’epoca romana.

Oggi il Lago di Garda è una meta turistica frequentatissima, in particolare nei mesi estivi, e non solo dalle popolazioni che storicamente hanno stretto un legame forte con questo territorio, come quelle di lingua tedesca, ma anche e sempre più da turisti nordeuropei, russi, americani, orientali e arabi.

Ciò si deve sia alle bellezze naturali e storiche dei territori del Garda, sia alla vocazione per l’ospitalità che caratterizza le popolazioni che abitano il Lago di Garda, condizione oggi imprescindibile per attrarre flussi turistici importanti perché richiedono infrastrutture idonee così come un’offerta variegata e al contempo integrata.

Per questo il turista sul Lago di Garda può campeggiare quanto soggiornare in hotel di lusso, può visitare castelli e siti antichi quanto installazioni e musei d’arte contemporanea, praticare pressoché qualsiasi sport (canoa, windsurf, vela, pesca lacustre come d’altura, mountain bike, sci, golf, tennis…), degustare ottimi vini e la cucina del territorio (anche stellata), anch’essa influenzata dalle tante culture che qui si sono succedute lasciando ognuna una propria eredità per creare un’identità nuova e ibrida.

La vocazione turistica del Lago di Garda si concreta così in un’offerta di hospitality e servizi ricchissima e unica che rende difficile il paragone con altre zone così geograficamente circoscritte e che ha portato alla nascita di opportunità esperienziali capaci di soddisfare le diverse esigenze di turisti completamente differenti fra loro.

canoa, castelli e siti antichi, cucina del territorio, golf, hotel di lusso, Lago di Garda, Lombardia, mountain bike, musei d’arte contemporanea, pesca lacustre come d’altura, sci, tennis, Trentino-Alto Adige, vela, Veneto, windsurf

Experiences Ryder Cup 2023

X