vineyard-bardolino-valpolicella

Verona e i suoi vini: dal Bardolino al Valpolicella

Torniamo a parlare di ottimo vino, in questo caso Bardolino e Valpolicella, con un’attività extra di sicuro interesse per gli amanti della bevanda alcolica per eccellenza e del buon cibo.

Con l’introduzione della Regione Veneto tra le destinazioni delle Esperienze Italy4golf, le golf breaks pensate per i golfisti internazionali alla scoperta delle bellezze e delle bontà italiane, sono sorte una serie di nuove opportunità anche in termini di turismo enogastronomico d’eccellenza.

Occasioni che sono nate dall’incontro e dalla collaborazione con Patrizia Marazzi, Wine Expert e operatrice del settore Wine Tourism recentemente entrata nella squadra di ambassador italiani Italy4golf.

Anticipiamo così l’interessantissima proposta enoturistica legata a Verona, tra le attività extra di un’indimenticabile Experience golfistica a cavallo tra Lombardia e Veneto che presenteremo nei prossimi giorni.

VERONA: CAPITALE ITALIANA DEL VINO

Verona è certamente la città italiana del vino più rappresentativa. Anche perché da oltre 50 anni ospita la fiera internazionale dei vini italiani, il Vinitaly, e soprattutto perché è il rappresentante italiano a Great Wine Capitals, l’evento che riunisce le capitali più rappresentative del mondo del vino.

Per questo motivo, per gli amanti del vino, Verona è una tappa obbligata, e per questo l’abbiamo inserita tra le attività extra per i nostri ospiti.

L’ITINERARIO: BARDOLINO, VERONA, VALPOLICELLA

L’escursione inizia nella cittadina di Bardolino, sulle colline a est del Lago di Garda, con la degustazione di vini locali e olio EVO. La visita si svolge in una delle cantine più famose e attiva da anni nell’ospitalità degli appassionati di vino provenienti da tutto il mondo.

Nel pomeriggio si visita la città di Verona con un classico tour, accompagnati da una guida locale esperta di storia. Nel tardo pomeriggio ci spostiamo in una delle zone vinicole più amate del mondo per visitare una cantina della Valpolicella DOC, dove abbineremo la nostra cena ai vini locali. Perché il modo migliore per gustare i vini italiani è abbinarli alla cucina locale, e vogliamo che i nostri ospiti apprezzino la cucina e il vino come facciamo noi.

L’ESPERIENZA ENOGASTRONOMICA: CON UNA GUIDA È MEGLIO…

La Valpolicella non ha bisogno di presentazioni. I suoi vini sono conosciuti in tutto il mondo. E l’Amarone della Valpolicella gioca il ruolo del re nella vasta gamma di vini italiani.

Il nostro sommelier locale ci porterà a visitare una cantina selezionata e a esplorare le sensazioni che i vini rivelano secondo il cru, il blend e l’annata. Ogni vino sarà abbinato ad antipasti di produzione locale per esaltarne le note di sapore e deliziare il palato.

Grazie alle degustazioni guidate, potrete esplorare i vari sapori dei diversi vini e rimanere colpiti dalle peculiarità e dagli stili di ogni vino, anche a pochi chilometri distanza.

ABBINAMENTI CIBO E VINI

Da secoli il vino è la bevanda unica del Sud Europa, oltre all’acqua. L’abbinamento enogastronomico è l’essenziale della gastronomia italiana e il Veneto presenta diversi territori, tra montagne, mare, laghi, fiumi, in cui trovare una grandissima varietà di piatti. Inoltre, le stagioni giocano un ruolo importante nel cibo che si potrà gustare e i vini abbinati a questi piatti sono un’altra proposta imperdibile!

Ancora, vini bianchi, bollicine leggermente aromatiche, vini rossi importanti trovano i loro migliori abbinamenti con pasta, verdure, pesce e carne. Da non dimenticare, infine, i caratteristici vini da dessert, come il Recioto della Valpolicella, che dovrebbe essere l’antenato dell’Amarone, quando i vini secchi non erano in voga.

Buon divertimento!

Amarone tasting, Bardolino, Bardolino Tasting, blend, cru, Esperienze Italy4golf, Great Wine Capitals, Lago di Garda, Patrizia Marazzi, Recioto della Valpolicella, vacanze golfistiche in Veneto, Valpolicella, Valpolicella DOC, Veneto, Verona, Verona tour, Vinitaly

Experiences Ryder Cup 2023

X