arzaga-club-golf-and-emotions-lake-garda-experience-Italy4golf.jpg.jpg

Laghi da golf

“…Salve, o venusta Sirmio, atque ero gaude: gaudete vosque, o Lydiae lacus undae: ridete, quicquid est domi cachinnorum!”

(…Salve, o bella Sirmione, gioisci del tuo signore; e gioite voi, o Lidie onde del lago: risuonate, ridete tutte della casa! – Caio Valerio Catullo, )

Continua a leggere

malcesine-am-Gardasee-Klimt

Il mistero del quadro di Klimt su Malcesine

Klimt, uno dei pittori più amati dei nostri tempi, che continua ad affascinarci con le sue opere, venne sul lago di Garda durante l’estate del 1913. Il 1913 fu un anno relativamente ancora tranquillo, anche se i Balcani erano in subbuglio e le nubi nere cominciavano ad aleggiare sull’Europa anche se la guerra scoppierà l’anno successivo e l’Italia si unirà nel 1915.

Continua a leggere

brunello-montalcino-2015-sigillo-docg-ceccarelli-italy4golf

Il Brunello di Montalcino del 2015

Il Brunello di Montalcino è il vino toscano che ha la gestazione più lunga: richiede infatti oltre 4 anni di affinamento. Per legge deve sostare almeno 24 mesi in botti di legno e può esser messo in vendita solo a partire dal gennaio del quinto anno successivo a quello della vendemmia. Quindi quest’anno stanno uscendo i Brunello dell’annata 2015 (da gennaio 2021 usciranno i Brunello 2016).

Continua a leggere

Grandi Merlot made in Tuscany

Come il Cabernet Sauvignon, il Merlot è un’uva di successo proveniente da Bordeaux, che è stata piantata in tutto il mondo. Ci sono vini ricercatissimi fatti con il Merlot come Château Petrus a Pomerol (Francia). Allo stesso tempo il Merlot è talvolta criticato per la sua semplicità.

Continua a leggere

i-balzini-white-label-1998-tuscan-wines-fabio-ceccarelli-italy4golf

I Balzini – Vini prodotti con passione nel cuore della Toscana

In una zona di confine tra il Chianti Classico e la Val d’Elsa, a metà strada tra Firenze e Siena, che domina la meravigliosa città di San Gimignano e le sue torri, da quasi 40 anni I Balzini produce vini eleganti e longevi. La cantina è stata fondata da Vincenzo D’Isanto, successivamente raggiunto da sua moglie Antonella e più recentemente da sua figlia Diana. Da alcuni anni Diana è a capo dell’azienda di famiglia.

Continua a leggere